FAQ sui plug-in social

Domande generali

I pulsanti Invia, Condividi e "Mi piace" sono disponibili per Web, iOS e Android. I post incorporati e il plug-in di incorporazione di Pagine sono disponibili esclusivamente per il Web.

  • Web: se stai usando i plug-in social sul Web, non devi avere un account sviluppatore di Facebook.
  • iOS/Android: se stai usando i plug-in social all'interno di un'app per iOS o per Android, devi iscriverti come sviluppatore.
  • Web: se stai usando i plug-in social sul Web, non devi inviare creare un'app Facebook per l'integrazione dei plug-in social.
  • iOS/Android: se stai usando i plug-in social all'interno di un'app per iOS o per Android, devi creare un'app Facebook e correlarla all'identificatore della tua app.
  • Web: se stai usando i plug-in social sul Web, non devi inviare le integrazioni per l'analisi. Puoi usare subito qualsiasi plug-in social.
  • iOS/Android: se stai usando i plug-in social all'interno di un'app per iOS o Android, devi inviare l'integrazione del pulsante "Mi piace" per l'analisi tramite la scheda Analisi dell'app nella Dashboard gestione app.

Se un utente ha visitato Facebook e visita il tuo sito Web con un plug-in social, il browser ci invia alcune informazioni per il caricamento dei contenuti Facebook su tale pagina. I dati che riceviamo potrebbero includere l'ID utente, il sito Web visitato, la data e l'ora e altre informazioni riguardanti il browser. Registriamo alcune di queste informazioni, che potremmo usare per migliorare prodotti e servizi e per mostrare agli utenti inserzioni più interessanti e utili.

Se usi le versioni XFBML o HTML5, devi includere il codice della lingua quando crei un'istanza per la libreria.

Durante il caricamento dell'SDK, modifica il valore di js.src per usare la tua lingua. Sostituisci en_US con la lingua desiderata, ad es. fr_FR per il francese (Francia):

// Example 1:
'https://connect.facebook.net/fr_FR/sdk.js';

// Example 2:
js.src = "https://connect.facebook.net/fr_FR/sdk.js#xfbml=1&version=v2.6"; 

Le lingue supportate sono indicate nel file XML delle lingue di Facebook.

In base alla lingua, potresti dover modificare la larghezza dei plug-in social. Maggiori informazioni sono disponibili nella nostra pagina dedicata a localizzazione e traduzione.

  • Web: se stai usando i plug-in social sul Web, non devi inviare le integrazioni per l'analisi. Puoi usare subito qualsiasi plug-in social.
  • iOS/Android: se stai usando i plug-in social all'interno di un'app per iOS o Android, devi inviare l'integrazione del pulsante "Mi piace" per l'analisi tramite la scheda Analisi dell'app nella Dashboard gestione app.

A seconda del plug-in social, potresti dover implementare una versione separata per mobile, tablet o computer. Consulta le FAQ o la documentazione introduttiva del plug-in da implementare. Nota: non è consigliabile usare le query multimediali CSS per modificare le dimensioni dei plug-in social.

Sebbene sia possibile spostare una pagina a un altro URL, i "Mi piace", le condivisioni o i commenti non possono essere spostati direttamente al nuovo URL. Tuttavia, puoi usare l'URL precedente come sorgente canonica per il numero di "Mi piace" o condivisioni nel nuovo URL. Ecco le informazioni su come farlo.

Informazioni

Durante la risoluzione dell'attribuzione di "Mi piace" o condivisioni a un dato URL, Facebook usa un processo per risolvere l'URL canonico per quello caricato. Quando viene caricato l'URL, il crawler cercherà gli elementi seguenti:

  1. Un reindirizzamento HTTP 301 o 302
  2. L'uso di un tag Open Graph "og:url" nella pagina
  3. L'uso di "rel=canonical" secondo quanto descritto in RFC 6596 (il crawler di Facebook supporta solo i contenuti e non le intestazioni HTTP)

Se uno di questi metodi determina un URL diverso da quello caricato in origine, l'URL specificato viene considerato come "URL canonico" per quello originale. Se necessario, il crawler seguirà una catena di reindirizzamenti per trovare l'URL canonico.

Tutti i "Mi piace" e le condivisioni vengono attribuite all'URL canonico anziché a quello caricato.

Esempi

Suggerimento: usa il nostro analizzatore per vedere quanto rilevato da Facebook durante il crawling della pagina.

Controllando l'URL canonico, puoi spostare i contenuti da un URL a un altro e mantenere il conteggio dei "Mi piace" e delle condivisioni, a condizione che tu consenta a Facebook di continuare a risolvere il nuovo URL in quello precedente. Puoi farlo con due metodi diversi:

Aggiunta di un tag "og:url" al nuovo URL che punti all'URL precedente (metodo consigliato)

Nel nuovo URL, devi includere un link a quello precedente. Ad esempio, se il nuovo URL era "https://esempio.com/nuovo-url" e l'URL precedente era "https://esempio.com/url-precedente", devi includere questo snippet nella sezione "nuovo-url":

<meta property="og:url" content="https://example.com/old-url" />

Con questo metodo, comunicherai al crawler che l'URL canonico si trova all'indirizzo precedente e potrà usarlo per generare il numero di "Mi piace" e condivisioni sulla pagina. Anche i nuovi "Mi piace" e le nuove condivisioni continueranno a essere aggregati nell'URL precedente.

Questo metodo richiede anche che l'URL precedente continui a mostrare un documento con tag Open Graph e che restituisca una risposta HTTP 200, almeno durante il caricamento da parte del crawler di Facebook. Per fare in modo che altri client vengano reindirizzati quando accedono all'URL, devi inviare la risposta HTTP 301 a tutti i client dei crawler che non appartengono a Facebook. L'URL precedente deve contenere il proprio tag "og:url" che punti a se stesso.

Puoi scoprire come riconoscere il crawler di Facebook nella nostra guida alle best practice sulla condivisione.

Questo metodo funziona anche con "rel=canonical", ma è consigliabile usare "og:url".

Reindirizzamento del crawler di Facebook all'URL precedente

Un altro metodo per ottenere questo risultato è reindirizzare il crawler di Facebook all'URL precedente ogni volta che accede a quello nuovo. Come per il metodo descritto in precedenza, l'URL precedente deve essere un documento valido contenente intestazioni Open Graph. Per includere un reindirizzamento all'URL precedente, il crawler di Facebook non deve essere reindirizzato durante l'accesso a tale URL.

Puoi incorporare solo contenuti pubblici. Se il post, la Pagina o l'URL è soggetto a limitazioni per la privacy, non sarà possibile incorporarlo. Ciò è valido per il pulsante "Mi piace", il plug-in di incorporazione di Pagine e i post e i video incorporati.

Un modo rapido per verificare se sia possibile incorporare una data porzione di contenuti è provare a caricarla tramite la funzione di navigazione in incognito o privata del tuo browser.

"Mi piace", condivisioni e invio: FAQ più comuni

Puoi arricchire la notizia creata dai "Mi piace", dalla condivisione o dall'invio della pagina tramite metatag per trasformare una semplice pagina HTML in un oggetto Open Graph.

Se prevedi di usare il pulsante Invia, Condividi o "Mi piace" in una delle pagine del tuo sito Web, consulta la nostra guida alle best practice per fare in modo che le notizie pubblicate abbiano un aspetto ottimale su Facebook e per ottenere la migliore distribuzione possibile.

Ti consigliamo di includere tutti i pulsanti nella tua app o nel tuo sito Web per consentire agli utenti di decidere come condividere i tuoi contenuti.

Quando gli utenti cliccano su un link proveniente da una notizia dello stream circa un link condiviso, l'impostazione "ref" determina l'aggiunta di due parametri all'URL di reindirizzamento:

  • "fb_ref" - Il parametro "ref"
  • "fb_source" - "Mi piace"/Condivisione: Il tipo di stream ("home", "profile", "search", "ticker", "tickerdialog" oppure "other") in cui si è verificato il clic e il tipo di notizia ("oneline" o "multiline"), concatenato con un trattino basso. Invio: il tipo di notizia ("message") in cui si è verificato il clic.

Ad esempio:

http://www.facebook.com/l.php?fb_ref=top_left&fb_source=profile_oneline

Puoi monitorare questi parametri tramite il tuo software di raccolta dati statistici.

Se il pulsante Invia, Condividi o "Mi piace" viene posizionato vicino al bordo di un elemento HTML con la proprietà CSS "overflow" impostata su "hidden", il flyout potrebbe risultare ritagliato o del tutto nascosto al clic del pulsante. Per risolvere questo problema, imposta la proprietà "overflow" su un valore diverso da "hidden", come ad esempio "visible", "scroll" o "auto".

Facebook deve estrarre i link condivisi per stabilire le informazioni di anteprima da mostrare su Facebook.com o su Facebook per iOS e Android. Questa operazione viene eseguita ogni 30 giorni per verificare che le proprietà siano aggiornate. La pagina collegata viene estratta anche quando l'URL viene inserito nello strumento dell'analizzatore.

Facebook analizza le intestazioni degli URL memorizzate nella cache, ovvero gli elementi "Expires" e "Cache-Control" in ordine di preferenza. Tuttavia, se hai specificato un tempo più prolungato, Facebook estrae la pagina ogni 30 giorni.

In alcuni casi, potresti voler mostrare al nostro servizio di estrazione una versione diversa di una pagina (contenente un maggior numero di metadati Open Graph), rispetto a quella pubblicata per chi visita la pagina. In questo caso, puoi indirizzare all'agent del browser usato dal servizio di estrazione:

facebookexternalhit/1.1 (+http://www.facebook.com/externalhit_uatext.php)

Sì. Specifica l'URL della tua Pagina Facebook nell'impostazione "href" del pulsante.

FAQ sul pulsante "Mi piace"

Si tratta di uno dei sistemi di prevenzione dello spam e di protezione dell'integrità incorporati nei plug-in social. Se hai sottoposto il pulsante "Mi piace" a numerosi test prima del lancio, potresti aver inavvertitamente attivato questi sistemi di protezione. Inoltre, determinati domini su Internet potrebbero contenere spam con maggiore probabilità, pertanto questo passaggio di conferma viene attivato più spesso.

Questo sistema di conferma aggiunge un altro passaggio al processo del pulsante "Mi piace", ma una volta che il "Mi piace" è stato confermato da un dato numero di utenti diversi, non verrà più visualizzato, lasciando il posto al pulsante "Mi piace" normale.

Il numero mostrato rappresenta una somma degli elementi seguenti:

  • Il numero di "Mi piace" del tuo URL
  • Il numero di condivisioni del tuo URL (include i link copiati e incollati di nuovo su Facebook)
  • Il numero di "Mi piace" e commenti relativamente alle notizie su Facebook sull'URL

Per ottenere il codice per mostrare il solo pulsante Condividi, consulta la documentazione sul pulsante Condividi.

Sono disponibili le opzioni seguenti:

Layout Dimensioni predefinite

standard

Larghezza minima: 225 pixel.
Larghezza predefinita: 450 pixel.
Altezza: 35 pixel (senza immagini) o 80 pixel (con immagini).

box_count

Larghezza minima: 55 pixel.
Larghezza predefinita: 55 pixel.
Altezza: 65 pixel.

button_count

Larghezza minima: 90 pixel.
Larghezza predefinita: 90 pixel.
Altezza: 20 pixel.

button

Larghezza minima: 47 pixel.
Larghezza predefinita: 47 pixel.
Altezza: 20 pixel.

FAQ sul pulsante Condividi

Il numero mostrato rappresenta una somma degli elementi seguenti:

  • Il numero di "Mi piace" del tuo URL
  • Il numero di condivisioni del tuo URL (include i link copiati e incollati di nuovo su Facebook)
  • Il numero di "Mi piace" e commenti relativamente alle notizie su Facebook sull'URL

Per ottenere il codice per mostrare il solo pulsante Condividi, consulta la documentazione sul pulsante Condividi.

Sì, sebbene ti consigliamo di usare il pulsante Condividi per offrire l'esperienza più semplice e omogenea possibile agli utenti del tuo sito, forniamo una finestra di dialogo indipendente, richiamabile tramite l'SDK JavaScript o con un URL. Consulta la nostra guida all'uso della finestra di condivisione.

FAQ sul plug-in dei commenti

  • Aggiunge punteggiatura (ad es. i punti alle fine delle frasi)
  • Elimina gli spazi superflui
  • Sostituisce le parole gergali (ad es. cmq diventa comunque)
  • Aggiunge uno spazio dopo la punteggiatura (ad es. Ciao,Mario diventa Ciao, Mario)
  • Corregge gli errori grammaticali comuni (ad es. converte "daccordo" in "d'accordo")

Puoi abilitare il filtro grammaticale dalla sezione delle impostazioni del plug-in.

Puoi accedere ai commenti di ogni URL tramite l'API Graph. Esegui una richiesta HTTP GET a:

https://graph.facebook.com/v2.6/?fields=og_object{comments}
  &id=<YOUR_URL>
  &access_token=<YOUR_TOKEN>

Per istruzioni dettagliate, consulta la guida alla moderazione dei commenti. Se non sei in grado di configurare l'elenco dei moderatori tramite la metaproprietà "fb:admins", puoi configurare "fb:app_id" e aggiornare l'elenco nelle impostazioni relative allo strumento di moderazione per l'app.